Proiezione in streaming e dibattito online a seguire.

Il documentario racconta le trasformazioni del volto umano nell’era digitale. Guidando lo spettatore lungo una galleria multiforme di facce modificate, dalla carne dei volti ai filtri del fotoritocco, dai pixels dei cosiddetti digital humans fino all’acciaio e alla plastica degli androidi antropormorfi, passando per l’esperienza dell’Uncanny Valley (la Valle dell’Inquietudine), il video vuole riflettere sulla presenza dei volti artificiali nella vita delle persone e della collettività.